Nuova scuola Volpago del Montello

Committente: Comune di Volpago del Montello (TR)

Anno: 2007

Prestazione: Concorso di Progettazione

La sezione dei corpi aule dei due rami della scuola sono state immaginate come delle mani poste nella posizione di accoglimento degli alunni all’interno degli spazi progettati per la loro formazione. Questo principio unito alla necessità energetiche e luminose degli spazi scolastici plasmano un organismo edilizio di grande forza espressiva.

La distribuzione degli spazi interni, articolata sui due piani dell’edificio, prevede l’utilizzazione del piano terra per il primo ciclo didattico ed il piano primo per il secondo ciclo. Gli spazi comuni, l’atrio di ingresso, l’ambiente per attività integrative, la mensa, la terrazza didattica al piano primo, fungono da fulcro della scuola. Gli ambienti centrali sono l’elemento di unione e transizione fra le due ali della scuola che contengono gli spazi più strettamente didattici e fra questi e il blocco palestra. Gli spazi esterni, a diretto contatto con gli ambienti didattici, sono immaginati come estensione di questi ultimi;  e rappresentano una grande possibilità di sensibilizzazione degli alunni ai temi ambientali e della sostenibilità.

Un parco fatto di verde, spazi pedonali, strutture pubbliche messe a sistema da un percorso pedonale, vettore di socializzazione, attrezzato e mutante nei diversi contesti attraversati.